martedì 25 gennaio 2011

Cheesecake Dietetico











Al primo assaggio fu subito amore...così, dopo mille tentativi e prove, ecco finalmente la mia ricetta definitiva (e apprezzatissima) per un Cheesecake senza mascarpone (quindi decisamente meno calorico). Prepararlo è molto semplice e veloce!









Ecco tutto il necessario:
Ingredienti: 250 g di biscotti Digestive, 500 g di Philadelphia, 125 g di burro, 80 g di zucchero, 3 tuorli e 3 bianchi, 1 cucchiaio di farina, 1 bustina di vanillina, il succo di mezzo limone, 1 barattolo di marmellata di mirtilli rossi Rigoni di Asiago.

Utensili: 1 tortiera con anello apribile di 22-24 cm, 1 mixer, 1 ciotola, carta da forno.

Variazioni & Consigli
Nella mia variante ho aumentato i biscotti (perché preferisco una base più "spessa") e tolto un po' di burro (per cercare di rendere la base stessa meno pesante).  Questi due componenti possono essere variati a piacimento tenendo presente che devono essere abbastanza proporzionati: è infatti il burro che tiene uniti e compatti i biscotti sbriciolati. La marca più di conosciuta è la McVitie's, ma ho trovato una versione italiana e più economica altrettanto buona: é della Campiello, si chiamano Digestive Spigarello.
Per quel che riguarda i formaggi, sono ugualmente utilizzabili molte varietà cremose come la ricotta e il mascarpone, ricordando che il totale deve comunque aggirarsi intorno ai 500 g. La ricotta renderà la nostra torta più "granulosa" mentre sia a livello visivo che a livello gustativo non ho trovato grande differenza tra il mascarpone e il Philadelphia (disponibile anche in versione spalmabile "Yo"). Questa volta ho voluto sperimentare, creando un Cheesecake ad alta digeribilità adatto anche a chi è intollerante al lattosio: ho mischiato 200 g di Philadelphia con 175 g di formaggio Exquisa cremoso e 175 g di Exquisa alta digeribilità (lattosio ridotto di oltre il 96%). Devo dire che effettivamente il tutto è risultato buonissimo e molto più leggero!
Per capire quale sia il più adatto alla vostra "dieta", e confrontare  i formaggi più usati per il Cheesecake ecco una tabella riepilogativa dei grassi e kcal di Mascarpone Granarolo,Philadelphia e   Exquisa Light (per 100g):


Mascarpone: grassi 46 g, kcal 439
Philadelphia: grassi 27.5 g, kcal 280 g
Philadelphia Yo: grassi 13, kcal 169
Exquisa Light: grassi 13, kcal 158








Alternativa al Philadelphia

Molto molto importante è la marmellata: non tanto la varietà, che deve essere comunque amara (mirtilli oppure frutti di bosco, ma mai tipi dolciastri tipo la fragola.. anche se c'è chi la usa), quanto la qualità. Deve essere soda, compatta e non liquida: quando ne ho usata una di un supermercato la conseguenza è stata disastrosa :( scivolava sul piatto (o per terra!) direttamente dalla torta..

Preparazione:
- Accendere il forno a 170° - 180°
- Mettere il burro a sciogliere e nel frattempo tritare i biscotti nel mixer. Aggiungere il burro.
- Foderare la base della tortiera (e i bordi) con carta da forno
- Versare i biscotti tritati nella tortiera uniformandone il livello con l'aiuto di un cucchiaio. Questa sarà la nostra base per la torta, ed è quindi importante che sia senza buchi e uniforme (piatta). 








Ho dimenticato di mettere una strisciolina di carta anche sui bordi!


Mettere quindi la teglia a riposo in frigorifero per circa un'ora. Oppure, se avete spazio in freezer, potete lasciarcela per 30 minuti.
- Rompere le uova mettendo gli albumi in una ciotola, nell'attesa di montarli. Ai tuorli invece aggiungere lo zucchero con la vanillina e mischiare per qualche minuto. Prendere il Philadelphia (o i formaggi scelti) e iniziare a versarlo nel composto a cucchiaiate, mischiando con l'aiuto nel mixer, aggiungendo infine la farina e il succo di limone. 
- Una volta che il composto è omogeneo e privo di grumi, iniziare a montare i bianchi a neve. Aggiungerli alla crema ottenuta mischiando dal basso verso l'alto e sempre nello stesso senso.
La crema pronta per essere aggiunta alla base di biscotti :)
- Versare il tutto nella tortiera. Livellare e infornare a 170-180° per circa 30-50 minuti, finché la superficie da dorata non diventerà leggermente più scura. 


Il nostro Cheesecake è quasi pronto!


A cottura avvenuta fare raffreddare la torta in forno, con la porta semi aperta, per almeno 30 minuti.
- Aggiungere la marmellata sulla superficie della torta, spalmandola delicatamente.

Una volta freddo, mettere il Cheesecake in frigorifero e  lasciare riposare per almeno 6-7 ore e servire!


Buon appetito!!!!














..magari per S. Valentino, o in occasione di una serata speciale, basta cambiare stampo per ottenere.. un Cheesecake davvero romantico!!
Cheesecake per S. Valentino

3 commenti:

LETIZIA ha detto...

FANTASTICOOOOOOOO!!!!Adoro il Cheese Cake e questa ricetta te la copierò sicuramente....!!!!!!CHE FAMEEEEEEEEEEEEE!!!!!

Ro' ha detto...

Fammi sapere come ti verrà!! ;)

Anonimo ha detto...

ciao...
ho provato la tua ricetta sabato sera a una cena da amici...
semplicemente fantastica...

Ginnastica in Volo - Joga & Ironia per volare meglio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Dove sono stata